top of page

MOSTRE di PRIMAVERA 
In collaborazione con
MUSEO LEONE
26 aprile . 31 maggio 2024

MUSEO del TESORO del DUOMO
3 maggio . 30 giugno 2024

Screenshot 2024-04-03 alle 22.54.48.png

La Rassegna "Il Legno che Canta", organizzata dal Comune di Vercelli e dall'Associazione Culturale Musicale Angelo Gilardino, proporrà fra la fine di aprile e la fine di giugno 2024 due importanti Mostre per raccontare la passione del compositore per la liuteria italiana e per l'opera pittorica dei maestri vercellesi del Novecento.
Le due mostre saranno ospitate da due dei Musei più prestigiosi di Vercelli, il Museo Leone, e il Museo del Tesoro del Duomo, che accoglieranno, il primo, la collezione personale di chitarre di Angelo Gilardino, e il secondo una parte della collezione di dipinti appartenuti all'artista realizzati da Umberto Ravello, Edgardo Rossaro ed Enzo Gazzone.

Dal 26 aprile e fino al 31 maggio sarà possibile ammirare nella "Sala delle Cinquecentine" del Museo Leone, oltre agli esemplari del "Fondo Angelo Gilardino", una ricca serie di chitarre realizzate dai liutai italiani del secolo XX di cui Gilardino ha raccontato il talento e la qualità nel suo libro che dà nome alla mostra e all'intera rassegna a lui dedicata "Il Legno che Canta".
Il 3 maggio verrà inaugurata presso il Museo del Tesoro del Duomo una mostra d'Arte dedicata a tre dei maestri della pittura vercellese del Novecento: Umberto Ravello (cui il maestro Gilardino ha dedicato un libro che prende titolo da un suo quadro "L'Arco nel Buio"), Edgardo Rossaro ed Enzo Gazzone. Insieme ai quadri provenienti dalla collezione di Gilardino verranno esposte opere dei tre pittori grazie alla collaborazione generosamente offerta dagli eredi delle Famiglia Rossaro e dalla signora Carla, figlia di Enzo Gazzone, cui l'Associazione rivolge un profondo e sentito ringraziamento. 
Gratitudine che rivolgiamo altrettanto sentita ai presidenti e ai curatori dei Musei che con grande disponibilità hanno contribuito alla realizzazione di questi eventi.
I dettagli e le informazioni sulle modalità per visitare le due mostre verranno presto pubblicati sul website e opportunamente divulgati.
Le visite saranno comunque possibili nei consueti orari di apertura di ciascun Museo.

Museo Leone logo.jpg

MUSEO LEONE

Il Museo Leone, aperto a Vercelli nel 1910 presso la cinquecentesca Casa Alciati e il barocco Palazzo Langosco, ospita una collezione eterogenea ed eclettica: armi preistoriche, corredi di tombe egizie, vasi etruschi, mosaici medievali, porcellane, argenti e dipinti di epoca moderna.

 

Indirizzo:

Via Giuseppe Verdi, 30, 13100 Vercelli 

Telefono: +39 0161 253204

www.museoleone.it

Screenshot 2024-04-29 alle 12.34.09.png
Leone.jpg
GBD_0155 copia.jpg
Screenshot 2024-04-04 alle 17.44.47.png

MUSEO del TESORO del DUOMO

Il Museo del Tesoro del Duomo è un museo di Vercelli che conserva un'importante raccolta di oggetti e reliquiari che testimoniano la millenaria storia della chiesa di Vercelli. Il Museo ha sede nel Palazzo Arcivescovile adiacente al Duomo, in piazza Alessandro D'Angennes, nel centro storico della città.

Indirizzo:

Piazza Alessandro d'Angennes, 5, 13100 Vercelli 

 

Telefono: +39 331 8083903

www.tesorodelduomovc.it

Screenshot 2024-04-29 alle 12.29.51.png
Logo
bottom of page